Friday, March 29, 2013

Cambio Email

A un certo punto della vita Google toglie il supporto al protocollo Exchange. Che significa? Che le notifiche push sui dispositivi iOS usando l’app nativa di posta non funzionano più.
Per un periodo, mio malgrado, mi piego alla volontà di Google ed uso l’app gmail, ma dopo un po’ di tempo torno a mail di apple, migliore sotto ogni aspetto tranne che per le notifiche push.

C’ho pensato molto ma alla fine decido: abbandonare Gmail a favore di un altro provider, e siccome era nato da poco il nuovo @outlook.com lo adotto.

Creo l’indirizzo, importo tutti i contatti e la posta di gmail, configuro il telefono et voilat, tutto funziona perfettamente, inltre il client on line è molto carino.
Mando una mail a tutti per il cambio di indirizzo.

Adesso devo fare una telefonata a mia moglie: apro la rubrica e… Dove cazzo è Natascia? Approfondisco un po’ e… Dove cazzo sono più di 100 contatti?

Insomma, morale della favola: di 280 contatti ne vengono sincronizzati solamente 165. Il perché resta un mistero, provo e riprovo ed ottengo una sincronizzazione di 62 contatti!! E brava Microsoft!

Alla fine decido, incazzato, di lasciare anche outlook in favore del perfetto iCloud (potevo pensarci prima?)

Conclusione:
figura di merda con tutti i contatti per averli avvisati di un cambio mail su una posta che non uso, per cui acqua in bocca ed inoltro automatico su icloud con messaggio automatco di scuse e ri-cambio indirizzo… Tutta colpa di Google!

Tag(s): Gmail, outlook, icloud