Monday, April 7, 2014

Marte: animazione ~1h

Questa notte era sereno, ma il seeing non è stato buono, partendo da un 3/5 scarso e finendo in un 2/5 meritato… le singole riprese non sono eccezionali per cui ne ho fatto un video, così per fare un po’ di scena… :D

get.jpg

Wednesday, March 26, 2014

Marte del 22/03/2014 - rotazione in 20 minuti

Serata di seeing scarso, ma ho fatto 3 riprese a distanza di 10 minuti circa e quindi ne ho fatto una gif animata dove si apprezza la rotazione del pianeta in 20 minuti

get.jpg

Thursday, December 15, 2011

Gli standard web

Quella degli standard web è una questione annosa, ma vale la pena, anche solo a scopo informativo, raccontare i piccoli intoppi quotidiani.

L’ultimo in successione cronologica è la fruizione dei contenuti video su Opera.
Perché parlo di questo? Semplice, tutti i siti contengono materiale video, o in Flash o in altro standard più nuovo.
Ecco, appunto, standard. Lo standard non è standardizzato!
Per i contenuti in flash è necessario installare flash player, e sui computer “bloccati” non è possibile farlo. Ma con un browser compatibile con il nuovo HTML5 ed il tag video, è possibile vedere tali contenuti con il nuovo formato di compressione compatibile con HTML5 (solo se il sito rende disponibile il video sia in flash che in HTML5 ovviamente, ma youtube e vimeo lo fanno).

Per poter sfruttare l’HTML5 serve un browser moderno: IE9 (solo su Vista o seven ed io ho XP), chrome, Firefox 3.6 o Opera 11.60

Uso opera e vado su Youtube e mi compare un bel messaggio: installa flash per vedere i video!

Ma come, e l’html5? Con orrore apprendo ulteriori notizie: il nuovo Standard Web per i video può usare 2 formati di compressione, o il gratuito Ogg Theora, inizialmente indicato ad essere lo standard e poi licenziato a favore di una babele di formati, oppure l’H264, brevetto di MPEG LA (se lo usi devi pagare). Infine Google ne fa uno suo, il WebM gratuito.

Ora il problema è che i browser che fanno della libertà il prprio inno (FF e O) non supportano l’H264 che ovviamente è quello più usato. Tant’è che youtube, di google, ha la quasi totalità dei video o in flash o in H264, e solo da poco ha inserito video in WebM.

Il risultato? Se vuoi vedere tutto devi usare Google Chrome come browser, altrimenti sei costretto a installare flash.

Chi vincerà? il migliore codec o l’interesse delle aziende che sponsorizzano certe tecnologie?
Per ricapitolare:
- mondo opensurce: Theora
- Apple e Microsoft: H264
- Google: WebM

Alla faccia della standardizzazione.

Friday, December 3, 2010

Foto-video matrimonio

Stasera ho ritirato l’album ed il filmino del matrimonio… Proprio belli anche se incomincio ad averne le palle piene visto che Natascia me l’ha già fatto vedere 3 volte di fila.
Se riesco lo carico su youtube, tanto dura un quarto d’ora.

Quali sono i programmi per windows per rippare e convertire al volo un DVD in un mpeg4?

EDIT
[more]

Tag(s): Matrimonio, Video