Thursday, July 23, 2015

Venduto il caro e affidabile C9.25 … :-(

Ebbene si, questo passo è stato fatto. Martedì 28 lo consegnerò al nuovo proprietario.
È stato uno strumento che mi ha regalato tantissime soddisfazioni, tutte le foto HiRes che ho fatto le ho fatte con lui, ho imparato con lui a farle.
Però ho deciso di cambiare un po’ tipologia di telescopio e tornare prepotentemente al vecchio e primo amore, ovvero il rifrattore.
Già con il piccolo ED81S ho delle grandi soddisfazioni, sia fotografiche che in visuale, ma sto puntando in alto e spero di diventare il proprietario del mitico ED130SS, ovvero il rifrattore dei sogni.
Per finanziarne l’acquisto però devo rinunciare a qualcosa, e dopo 5 anni di glorioso servizio, tocca al C9.25. Un peccato, ma sono sicuro che col nuovo strumento sarebbe stato a prendere la polvere in garage. Con la postazione di Tampiano oramai consolidata, mi si è aperto il mondo della fotografia deep, e voglio adesso dedicarmi un po’ di più a questa e alla sana osservazione visuale, ed un diametro da 130 è più che sufficiente per il seeing medio delle mie zone.
Beh, adesso devo solo trovare il rifrattore, che essendo fuori produzione, è alquanto difficile da scovare! :D

Thursday, January 1, 2015

Optec: addio…

Ho venduto il riduttre per il C9¼. Accessorio perfetto, ma col nuovo ED81s ho deciso di deicare il C9¼ solo al visuale e HiRes dive è più vocato.
Ma prima di darlo via mi sono fatto l’ultimo regalino
Dal balcone di casa senza inseguimento. Roba da chiodi…

M42_2014-12-30_C9.png

Monday, July 28, 2014

Costellazione dello Scultore - M11 e M16

Ultimamente mi sono concentrato, casualmente, su questa costellazione. Il motivo è semplice: è a sud, non è troppo bassa ne troppo alta, per cui la inquadro bene dal balcone :D
Ho provato il campo del nuovo 66/400, per verificare quale fosse la curvatura sul formato APS-C. Il test è stato eseguito sull’ammasso ammasso aperto M11 e devo dire che personalmente, anche se ai bordi si avverte la curvatura, non me ne frega niente :O
Ieri sera invece volevo fare un po’ di deep col C9¼ ed il target facile (sempre nel senso dell’inquadratura) è stato M16.
Per il resto, nuvole, pioggia e vento…

M16_2014-07-29_Scopos_f6.png

Tuesday, November 19, 2013

Stradubbio Amletico

Della serie, lo faccio o non lo faccio?
La causa del contendere è: lascio il mio C9 per un C11 o non lo faccio?
Da una parte lo farei, dall’altra no… ho paura di fare una scelta errata, di ritrovarmi con uno strumento che mi da più problemi dei benefici che porta in dote. Ma dall’altra credo che tutti questi discorsi siano solo delle pippe mentali dell’astrofilo che soffre di strumentite (e a volte ne soffro).
Col C11 ci vedi di più e meglio, per forza di cose, ma in tanti dicono che i cieli sono sempre bruttini, che il diametro maggiore non lo si sfrutta appieno ecc ecc.
Però è anche vero che il diametro maggiore non sfruttato a pieno può essere sempre meglio di un diametro inferiore sfruttato al massimo.
Una Ferrari va più forte in prima di una cinquecento a palla! e quando trovi l’autostrada…
Ecco appunto, mi sto convincendo a prendere il C11, ma mi sono affezionato troppo al C9… Che palle, speriamo che nessuno me lo compri, così risolvo il problema alla radice. :|

Wednesday, July 4, 2012

Montaggio AlanGee Mark II su C9¼

Brutten notizie purtroppo riguardo il uovo riduttore.
Un po’ me le aspettavo, un po’ no.
Infatti avevo letto della non perfetta compatibilità meccanica dell’AlanGee con il C9¼, ma a vevo domandato direttamente al rivenditore ufficiale in Italia, Unitron, e loro mi avevavno rassicurato sella piena compatibilità ed adattabilità. Invece mi hanno detto una cazzata.
Io voglio poter inserire il riduttore nel foro della culatta del telescopio, dentro il paralice interno, e serrarlo con il visual back, così facendo posso usarlo tranquillamente anche in visuale. Avevo chiesto quindi se potevo montarlo così senza la necessità di ulteriori raccordi-adattatori e loro mi hanno risposto positivamente. Invece l’AlanGee ci casca dentro al telescopio quindi serve un riduttore. Evvai!

Fortunatamente ho il raccordi per attaccare la macchina fotografica al telescopio, ed in tale raccordo l’alan ci calza a pennello quindi posso usarlo per la fotografia (sua principale impiego) rinunciando ad usarlo in visuale.

Inoltre, inserendolo meno dentro al tubo ottico, la riduzione di focale diminuisce. Infatti l’alangee è fatto appositamente in modo da poter variare il rapporto focale del telescopio in base alla profondità ala quale viene inserito rispetto al piano focale.

Adesso devo sentire unitron quanto costa questo accessorio che poi non è altro che un o-ring che riduce il foro della culatta del C9¼.

Maggiori discussioni qui

un po’ di foto documento