Wednesday, February 1, 2012

Sincronizzare più Calendari Google su iOS - iPhone

img_0597.pngFialmente mi sono deciso a trovare il modo di sincronizzare più calendari di Google Calendar sul telefono, cosa che in automatico non avviene (chissà poi perché)

Infatti, se su google calendar avete visualizzati più calendari, ad esempio il vostro calendario personale più quello delle festività italiane, quando configurate il telefono con il protocollo Excange, viene sincronizzato solamente il calendario peronale e l’altro no.

Per far visualizzare anche gli altri calendari di Calendar è sufficiente utilizzare il browser del telefono (Safari, non un’altro) e andare alla pagina http://m.google.com/sync
Verrà visualizzato un messaggio che dice che il telefono non è compatibile. FALSO! Cambiate lingua da italiano a inglese, c’è il link nella pagina, e subito si aprirà ina finestra dove sono elencati i dispositivi che sono attualmente sincronizzati: ad esempio io ho sincronizzato l’iPhone, l’iPod e il nokia 5800.
Selezionate il dispositivo interessato e si apre una finestra dove potete selezionare i calendari che volete sincronizzare. Io ho aggiunto quello delle festività italiane che infatti ha subito inserito nel telefono (finalmente).

Il calendario Compleanni invece viene creato automaticamente dal telefono in base alle informazioni che legge dai contatti e non viene sincronizzato in Excange, quindi se volete che tali informazioni compaiano su Google Calendar dovete scriverle sul calendario, magari creando un ulteriore calendario chiamato Compleanni. Se invece non vi interessa io consiglio di inserire le informazioni di nascita direttamente sul contatto della rubrica.

Sul sito di Sync è disponibile anche un’opzione per far eliminare i messagg di posta direttamnete dall’applicazione mail del telefono. Inaftti se la posta viene sincronizzata con Excange, qundo si elimina un messaggio da Entrata, in rwaltà lo archivia ed è sempre disponibile in All Mail, anche se durante l’impostazione dell’account Excange avete selezionato la voce “elimina senza archiviare”, cosa che odio, perché se cancello una cosa vuol dire che non me ne frega di archivirla.

Tuesday, September 20, 2011

Google Chrome Frame

Nuova vita ad internet explorer 8 e precedenti
Nella schermata sotto, realizzata con internet explorer 8 su Xp, potete ammirare un rendering del sito esattamente uguale a quello che avreste con Chrome di Google.
Com’è possibile? Facilissimo.

gfie8.png

È da molto disponibile un plug-in per IE rwalizzato da Google che di fatto sostituisce il motore di rendering di IE (Voiager) con usato da Google e Safari, ovvero WebKit.

Tale plug-in è utile per quei navigatori che non possono/vogliono sostituire il browser ma che trovano molte incompatibilità nel rendering delle pagine e quindi vorrebbero usare qualcosa di più moderno, dato che IE9 (che funziona decisamente meglio delle versioni precedenti) non è disponibile su ambiente Xp.

L’unica pecca è che tale plug-in deve essere attivato dai siti che visitiamo, ovvero i webmaster devono aver inserito il seguente codice nelle pagine che vogliono rendere compatibili con Chrome frame.

<meta http-equiv="X-UA-Compatible" content="chrome=1">

Infatti, i siti che non hanno questo codice verranno “letti” co motore standard di IE.

Ma c’è un trucco per forsare la lettura di alcuni siti o tutti col plug-in.
Andate su regedt e cercate HKEY_CURRENT_USER, Software, Google. Al suo interno create la chiave ChromeFrame e dentro questa una chiave chiamata “RenderInGcfUrls”. Dentro questa chiave create le stringhe nominadole col nome del sito web che volete forzare racchiuso tra due asterischi, oppure per usarlo sempre basta chiamare la stringa con un asterisco

HKEY_CURRENT_USER
  Software
    Google
      ChromeFrame
        RenderInHostUrls
          *google.com*
          *yahoo.com/mail*
          *

p.s.
La scritta stong nel codice equivale all’asterisco…

p.s.s
Ovviamente tutti i siti di google ed il mio sono compatibili con il plug-in ;-)

Tag(s): Google, Frame

Wednesday, June 29, 2011

Nuova colorazione di Google

A me la barra nera in alto nella pagina non è che mi piaccia granché, anzi, mi fa proprio caà!

Tag(s): Google

Wednesday, June 15, 2011

Like o dislike?

Ho deciso, basta condivisioni faceBook, Twitter, Buzz ecc ecc Tutte cazzate!
Al massimo il tasto mi piace.

Ma per non incitare a iscriversi ai vari social (che non mi piacciono per niente) ho tolto anche facebook e twitter.
Invece, visto che uso con soddisfazione i servizi di Google tipo Gmail, webmaster, Calendar Talk ecc e che Piero tarda a rilasciare il plugin “Mi Piace” specifico per Flatpress, voglio incitare gli utenti a fare un account Google e quindi lascio il suo tasto +1

Beccatevi que’! :-)

Tag(s): Google, +1