Tuesday, September 20, 2011

Google Chrome Frame

Nuova vita ad internet explorer 8 e precedenti
Nella schermata sotto, realizzata con internet explorer 8 su Xp, potete ammirare un rendering del sito esattamente uguale a quello che avreste con Chrome di Google.
Com’è possibile? Facilissimo.

gfie8.png

È da molto disponibile un plug-in per IE rwalizzato da Google che di fatto sostituisce il motore di rendering di IE (Voiager) con usato da Google e Safari, ovvero WebKit.

Tale plug-in è utile per quei navigatori che non possono/vogliono sostituire il browser ma che trovano molte incompatibilità nel rendering delle pagine e quindi vorrebbero usare qualcosa di più moderno, dato che IE9 (che funziona decisamente meglio delle versioni precedenti) non è disponibile su ambiente Xp.

L’unica pecca è che tale plug-in deve essere attivato dai siti che visitiamo, ovvero i webmaster devono aver inserito il seguente codice nelle pagine che vogliono rendere compatibili con Chrome frame.

<meta http-equiv="X-UA-Compatible" content="chrome=1">

Infatti, i siti che non hanno questo codice verranno “letti” co motore standard di IE.

Ma c’è un trucco per forsare la lettura di alcuni siti o tutti col plug-in.
Andate su regedt e cercate HKEY_CURRENT_USER, Software, Google. Al suo interno create la chiave ChromeFrame e dentro questa una chiave chiamata “RenderInGcfUrls”. Dentro questa chiave create le stringhe nominadole col nome del sito web che volete forzare racchiuso tra due asterischi, oppure per usarlo sempre basta chiamare la stringa con un asterisco

HKEY_CURRENT_USER
  Software
    Google
      ChromeFrame
        RenderInHostUrls
          *google.com*
          *yahoo.com/mail*
          *

p.s.
La scritta stong nel codice equivale all’asterisco…

p.s.s
Ovviamente tutti i siti di google ed il mio sono compatibili con il plug-in ;-)

Tag(s): Google, Frame