Monday, May 20, 2013

Vixen LVW

Vixen_LVW_serie.png Con gli ultimi due nuovi arrivi ho completato la serie degli LVW Vixen.
Per prenderli ho dovuto rinunciare al Baader GO da 6mm ed al Meade Plossl 3000 da 9.5mm.
Sia il Meade che il Baader sono due ottimi oculari, ma lo schema ottico Plossl ed Abbe ha la caratteristica di avere una limitata estrazione pupillare, per cui la visione, seppur bella, è scomoda. Inoltre il campo inquadrato non è molto esteso, limitato a soli 47° apparenti.
Gli LVW invece hanno un campo apparente di 65°, simile a quello dell’occhio umano, ed una estrazione pupillare di 20mm, per cui la visione è più confortevole. Oltre a questo hanno una resa veramente elevata, paragonabile a quella del Meade che era superba, per cui in termini di qualità non ho rinunciato a nulla ed ho solo guadagnato sugli altri aspetti.

In realtà la serie completa comprende altri due oculari: il 3.5mm ed il 42mm. Il primo però ha una focale troppo spinta e risulterebbe inutilizzabile per il 99% delle volte che osservo col C9¼, il secondo, oltre ad essere introvabile nel mercato dell’usato, è disponibile in osservatorio, per cui…

Buone osservazioni a me ;)