Monday, July 20, 2015

Twitterio lungo

Considerando il seeing urbano e italiano ingenerale e considerano la vicinanza di Tampiano, sto seriamente pensando di cambiare radicalmente setup e tornare alle origini.
Mi sono innamorato di un vecchio (solo nel marketing) Vixen ED130SS, ovvero un rifrattore ED da 130mm di diametro e focale 860mm, spianata dal suo correttore interno, rimuovibile portando la focale a 920 (mi pare) oppure ulteriormente riducibile con il riduttore 0.67x che ho già.
Al di la della focale, ho un forte desiderio di tornare a guardare e vedere bene… e solo un rifrattore si avvicina alle mie esigenze.
Chissà se farò davvero questo passo, anche perché lo strumento è introvabile (…forse) ;)
Speriamo di si…

Monday, January 26, 2015

Nuovo sito osservativo

Finalmente un piccolo grande passo per la mia passione!
Dopo tante chiacchiere, discussioni, ipotesi e ricerche, insieme ai miei amici ci siamo mossi ed abbiamo individuato una zona da dove poter osservare in tutta libertà e soprattutto comodità e sicurezza.
Siamo andati a visitare una zona dove tempo fa la mia famiglia era proprietaria di una casa ed alcune terre, ovvero al podere Tampiano, a Palaia. Parlando con i nostri antichi vicini di casa, abbiamo individuato un loro campo non coltivato, e in quello ci siamo ritagliati una bella fetta di spazio che sarà adibita a sito osservativo! Da Est ad Ovest, passando per il Sud, il campo visivo è completamente libero, il Nord parzialmente coperto da un albero ma la polare è sempre visibile.
Il cielo è molto buono e le colline attorno, lievemente più alte, coprono totalmente le luci dirette dei pochi piccoli paesi attorno e schermano efficacemente quelle delle città più lontane. Inoltre il posto è comodamente raggiungibile in 20-25 minuti di macchina partendo da casa, la strada, nell’ultimo tratto privata, costeggia il terreno, così possiamo lasciare la macchina a 2 metri dai telescopi. Un sogno per noi astrofili!

Adesso dobbiamo frequentarlo un po’ per capire come poterlo sistemare meglio per le nostre esigenze, ma stiamo già parlando di casetta/magazzino in loco, allaccio elettrico, recisione, teli ripara vento ecc ecc. insomma, una vera area per l’osservazione seria esclusiva per noi amici. Fonderemo l’Associazione Astrofili Tampiano? Metteremo uno strumento fisso? Chissà… nel frattempo l’entusiasmo della cosa sta scatenando più puerili capricci di ognuno di noi!

Tag(s): AAT, Sito, Tampiano

Monday, October 13, 2014

Au Revoir…

Mi sono cancellato da Instagram, Twitter e Facebook. Dopo aver eliminato le relative applicazioni dal mio telefono, non ne ho sentito assolutamente la mancanza, anzi, per cui…

Instagram: la piattaforma era bellina, ma da quando ha aperto ad Android, e quindi a una platea di utenza immensa, è veramente scaduto di livello, per cui non lo usavo da molto tempo.

Twitter: semplicemente non riuscivo ad usarlo, troppo caotico. Basta seguire 3 utenti che già non si riesce più a stare dietro a tutti i messaggi.

Facebook: semplicemente ho deciso di smettere di farmi i cavoli altrui. Ma in fondo in fondo, a cosa cavolo serve se non per vantarsi di cose che fai o di curiosare le cose di cui gli altri si vantano? Suvvia dai, siamo grandi. Una volta recuperate le informazioni degli amici lontani, la sua utilità vera è finita. Così come il mio account.

Tuesday, June 18, 2013

Adios ciuchina…

Dopo 5 anni di onorato servizio, la ciuchina rossa ha lasciato (finalmente) il mio garage. Inutile tenerla li ad invecchiare senza mai farle fare un giretto degno di questo nome. È tornata su a nord, vicino a dove è nata, per cui magari sarà pure contenta matta.
Mi sei piaciuta un sacco, grazie della compagnia ;)

4a7b90626b9411e1abb01231381b65e3_7.jpg

Tag(s): Ducati, 900ie, Moto

Monday, April 22, 2013

Evoluzioni del blog

Nulla è fermo, figuriamoci un blog. Nato per un motivo, cambiato per altri, nuovamente cambia funzione.
Infatti praticamente non è più un blog esclusivamente di vita generale, ma ha una doppia essenza: diario digitale di pensieri, vetrina e taccuino di astrofilo.
Aver separato queste due cose poteva avere un senso se fossero completamente distinte, ma in realtà no lo sono affatto, per cui adesso conviveranno come unica cosa, salvo poterle leggere separatamente, almeno isolando la parte dell’Astroblog tramite il pulsante apposito.

Tutto qui.

Tag(s): Sapevatelo